PostHeaderIcon La gara - 31 agosto

Ed eccomi a raccontarvi la mia gara.
Stamattina solita agitazione pre-gara, ma niente di straordinario, tutto come da programma, né più né meno del solito.
Sveglia alle 5h45 e colazione alle 6h00, partenza con Pietro, Carlo il dottore e Fritz addetto al rifornimento con il primo pullman alle 7h00.

Sul percorso è tutto organizzato alla perfezione. La tenda-spogliatoio è grande e spaziosa, tutte abbiamo diritto ad un tappetino per poterci sdraiare e rilassarci prima del via, ci sono i tavoli per i massaggi, uno spogliatoio chiuso ad occhi indiscreti, i frigoriferi sono pieni, ghiaccio a volontà a disposizione di tutti... davvero un'organizzazione curata nel dettaglio.

La gara purtroppo non è andata come ci aspettavamo. Un discreto 35. rango in 1h40'36'', ben lontana dal ventesimo posto che mi sarebbe piaciuto ottenere. Ma non posso dire di essere delusa, triste o arrabbiata. E nemmeno di avere dei rimpianti. Gli allenamenti sono andati benissimo, l'adattamento qui pure, e anche la tattica era quella giusta, semplicemente oggi era una giornata no. Non sempre si riesce ad ottenere quello che ci si prefigge di raggiungere, se il risultato fosse aritmetica sarebbe troppo facile fare atletica e non ci sarebbe gusto.
Non sono un'atleta professionista, lavoro in banca, e già il fatto di poter dire di aver partecipato a tre mondiali è qualcosa di eccezionale.
Prima o poi il lavoro svolto e i sacrifici fatti porteranno i loro frutti, spero già a fine settembre a Naumburg, dove tenterò, così come Laura, di avvicinarmi al limite A per i Giochi, fissato a 1h33'30''

Cliccca qui per la classifica
 

PostHeaderIcon La vigilia - martedì 30 agosto

Ci siamo quasi per davvero, oggi giornata di vigilia e giornata agitata.
Per la prima mi ritrovo a gestire un'agitazione da pazzi con un giorno d'anticipo, forse complice anche il poco riposo notturno. Stamattina il primo gruppo di svizzeri ha fatto rientro in patria, Irene e Andrea, Kundert e allenatore, sono rientrati per il prossimo impegno al Weltklasse di Zurigo. Sabine Fischer ha anticipato il rientro a causa dell'impossibilità di poter gareggiare.

In mattinata ultimo allenamento di rifinitura, quindi pranzo e riposo pomeridiano. Nel tardo pomeriggio scrittura e invio cartoline... e prima di cena preparativi per la gara di domani: ho preparato le borracce, attaccato i pettorali a zaino e tuta... e per fortuna che anche l'ansia se ne è andata.

Ora non mi resta che farmi una bella dormita, riposare per essere al top domani in gara.

by Marie
 

PostHeaderIcon Giorno 10 - 29 agosto

Decimo giorno coreano, oramai manca davvero poco all'appuntamento mondiale.
Anche oggi sveglia all'alba (domani però sveglia più tardi), colazione e passeggiata pre-allenamento/stimola digestione in giro per il villaggio. Alle 7h15 molti atleti sono già al campo ad allenarsi (spesso abbiamo visto i giamaicani allenarsi così presto).
 

PostHeaderIcon Giorno 9 - 28 agosto

Purtroppo ieri sera la gara di Irene non è andata come tutti speravamo. Qualifiche pasticciate da parte degli adetti SEIKO con problemi di trasmissione dati e una gran confusione. Peccato per Irene, ma sarà questa sicuramente un'esperienza che le permetterà di crescere ancora. E' dalle gare che non vanno bene che si traggono i maggiori insegnamenti.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 6
Seguici su Facebook
Calendario eventi
Non ci sono eventi al momento.
Motore di ricerca
Chi è online
 32 visitatori online
Visitatori
© 2010 All rights reserved | www.pollisisters.ch | developed by TIPAGE | Amministra Sito | Login